La Borsa dei diamanti di Anversa | Diamanti, pietre preziose e gemmologia | Diamtrader.net

La Borsa dei diamanti di Anversa

La Borsa dei diamanti di Anversa

Anversa Belgio

La Borsa merci di Anversa vanta una storia molto antica, che risale all’epoca in cui Marco Polo percorse la mitica Via della Seta, intorno al XIV secolo. 

In Europa, il primo taglio di diamante europeo venne eseguito a Bruges, successivamente l’attività di taglio delle pietre preziose stabilì la propria sede ad Anversa, dove si costituì la prima associazione di tagliatori professionisti. 

Dopo il trasferimento, per un certo periodo, ad Amsterdam, verso la fine dell’Ottocento l’associazione si ricostituì ad Aversa, che divenne il centro ufficiale di taglio dei diamanti di provenienza sudafricana, riscoprendo per l’occasione antiche tecniche tradizionali.

L’acquisizione di un intero edificio dedicato alla lavorazione dei diamanti diviene così il punto di partenza di quello che ancora oggi è il luogo principale nel mondo per il taglio e il commercio dei diamanti.

Anversa è attualmente il punto di riferimento del mercato dei diamanti: 

il Centro Diamanti occupa una superficie di oltre 3 chilometri quadrati, ospita circa 1500 aziende e 4 Borse del diamante. 

Oggi, le sale dedicate alla contrattazione dei diamanti grezzi e tagliati, sono state sostituite da piattaforme online, efficienti e sicure. 

La Borsa dei diamanti è il luogo in cui si negozia il valore di acquisto e di vendita delle pietre, ed è accessibile solo alle aziende che operano in questo settore e che risultano esserne membri. 

Il regolamento che vige all’interno della Borsa è molto severo, in caso di violazioni, impone pesanti sanzioni e in alcune situazioni persino l’espulsione.

Una volta espulso, un ex membro non potrà più operare neanche nelle altre Borse diamanti presenti nel mondo, poiché il suo nome verrà reso noto pubblicamente insieme alla ragione che ha determinato l’espulsione. 

È la Borsa dei diamanti di Anversa a pubblicare ogni settimana il listino Rapaport, il report che stabilisce le quotazioni delle pietre e che svolge il ruolo di riferimento per chi opera nella compravendita dei diamanti. 

Considerando che un diamante costituisce un investimento destinato a rivalutarsi continuamente, senza subire mai la crisi, Anversa offre la garanzia assoluta e totale, sia per i diamanti grezzi che per gli esemplari tagliati, e copre circa il 60% dell’attività di lavorazione e compravendita diamanti nel mondo.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER